Blog

- Lifestyle Arredare con le librerie: pieni, vuoti e allestimento

Anche nell’epoca digitale non perde di fascino la libreria nello spazio living. Un arredo che ha un grande impatto sullo stile di una stanza, ma anche sulla vita di una casa.

Una libreria racconta molto di te, dei tuoi gusti, delle tue passioni, di come passi il tuo tempo libero.

"Interrogo i libri e mi rispondono. E parlano e cantano per me. Alcuni mi portano il riso sulle labbra o la consolazione nel cuore. Altri mi insegnano a conoscere me stesso." (Francesco Petrarca)

Valorizza la tua personalità con la libreria. Ecco alcuni consigli per:

  1. Che cosa esporre sulla libreria o scaffalatura
  2. La disposizione dei libri
  3. Scegliere i materiali adatti per una libreria
  4. Il colore della stanza per accogliere librerie e scaffalature
  5. Creare e dividere spazi con la libreria

1. Che cosa esporre sulla libreria o scaffalatura

La scelta di che cosa esporre, può variare, a seconda del proprio stato d’animo, ad esempio inserendo dei libri con delle copertine dai colori tenui, e piante grasse, per emanare nel proprio living tranquillità.

Oppure giocando con tonalità di colori forti, con libri molto colorati e oggetti per dare vivacità. Può essere anche una buona esposizione di piccoli oggetti di viaggio o semplicemente, di foto di famiglia.

Una libreria o scaffalatura con piani a vista, vi permette di cambiare completamente la disposizione e la natura degli oggetti esposti rinnovando continuamente l’ambente senza grandi costi e sforzi.

Qualsiasi cosa si decida di esporre, la libreria diventa un tratto identificativo del suo proprietario. Potrai conoscere i suoi gusti letterari, musicali, e dare movimento alla libreria, giocando con le forme e accostando i libri a qualche soprammobile o opera d’arte che sia preziosa o meno. Scatole, contenitori, vasi, cornici e souvenir sono tutti oggetti adatti per realizzare una parete viva.

2. La disposizione dei libri

Anche la disposizione dei libri è fondamentale per dare gioco e movimento. Attraverso posizioni diverse, verticale, orizzontale o obliquo si crea un colpo d’occhio leggero e divertente. I volumi posizionati in orizzontale sicuramente saranno più facile da spolverare, sosterranno quelli in verticale, creando una composizione simile ad un grattacielo, con tutte le copertine visibili e il vostro preferito a fare da tetto.

Per i più ordinati è preferibile mettere i libri perpendicolari alla mensola, esponendo una collana, magari in ordine di data o in scala di colore per mantenere una certa precisione.

Un'idea in più per mostrare la vostra anima ai più attenti è lasciare un libro aperto su una bella poesia o un brano che vi rispecchia, rendendo la casa viva e identificativa di una personalità vivace e sognatrice.

Insomma potete sbizzarrirvi realizzando la composizione che più vi piace.

3. Scegliere i materiali adatti per una libreria

L’accostamento di materiali diversi è un altro punto di forte importanza per la libreria.
A seconda del gusto si può scegliere il tipo di materiali più adatto, ad esempio metalli lucidi per un living dalle linee decise, le mensole in vetro per emanare luminosità nella stanza, una struttura in legno per amalgamare la libreria ad un living rustico, oppure dei piani con rivestimento in tessuto per non far scivolare gli oggetti e dare calore e colore alla stanza.
Per un arredo più elegante si può optare per un piano in marmo o decorato che rende la struttura maestosa, raffinata e pronta ad accogliere volumi importanti.

Sicuramente un accostamento di materiali tono su tono, opachi o lucidi, a seconda dello stile del living, farà risaltare di più la copertina di un bel libro o un oggetto a noi caro, mentre se si vuole lasciare un segno grafico, il contrasto tra la struttura e le mensole è d’obbligo

4. Colore della stanza

L'acquisto della libreria si può rivelare un vero e proprio atto creativo capace di vivacizzare e di migliorare l'aspetto delle pareti di una stanza.
Il colore della parete è molto significativo, La tinta del muro dietro la libreria diventa quasi un mondo a sé. Potete usare la stessa tinta delle altre pareti con una nuance neutra e uniforme che farà risaltare il design della libreria senza appesantire l’ambiente, mantenendo inalterato nel tempo lo charme di una libreria e non farla apparire demodé dopo poco tempo.

Usare una tinta a contrasto, diversa dalle altre pareti della stanza, fa risaltare la struttura della libreria che diventa segno grafico e punto focale dell’ambiente dando vivacità a tutto il contesto.

Dipingere la parete dello stesso colore della libreria, che sia uguale o diversa dalle altre facciate della stanza, permette di mettere in primo piano il contenuto e non il contenitore. In questo caso la disposizione e le cose da esporre vanno ricercate in modo accurato perché diventano arredo e non semplice oggetto.

5. Creare e dividere spazi con la libreria

Innanzi tutto è importante valutare bene l’ambiente dove intendiamo inserire questo arredo. La libreria può essere considerata come l'indiscussa regina di tutti gli spazi per la sua capacità di decorare e di contenere, di abbellire e di supportare, di impreziosire e di conservare al tempo stesso.
Si può creare uno spazio intimo, accostando la libreria ad una zona living, con una comoda poltrona, dove poter leggere un bel libro al ritorno di una giornata di lavoro impegnativa.
Nella stanza dei bambini è un modo per mantenere l'ordine, organizzando libri, peluche e giochi, mentre nella camera da letto dove riponiamo i nostri libri preferiti da poter leggere prima di andare a dormire.

Sicuramente una libreria modulare sarà adatta in quelle circostanze dove abbiamo poco spazio così da adattarsi a qualsiasi ambiente.

La libreria può fungere da parete divisoria, e nel caso in cui abbiamo una finestra nel retro si possono lasciare spazi vuoti e andare a creare dei giochi di luce, pur sempre mantenendo l’intimità tra una stanza e l’altra.

Utile può essere posizionare la libreria vicino l’ingresso, così che alcuni spazi possono essere utilizzati per un comodo svuota tasche, come appoggio per oggetti del momento, come chiavi, occhiali da sole, cellulare ecc.

Arredare con le librerie è un modo per donare gusto, colore e movimento al living.
Diventerà non solo un complemento di arredo, ma un punto di incontro della casa, di condivisione, di passioni e di storie.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci qui
Prenota una visita all'azienda per toccare con mano la qualità dei nostri prodotti qui

Select your location

Effettua una ricerca

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble

La finestra è troppo piccola!

Per continuare la navigazione, ridimensiona o utilizza un dispositivo mobile.