Blog

- Interiors L'idea dietro il letto Urbino e la famiglia di sedute Aurora

Alessandro Castello e Maria Antonietta Lagravinese raccontano come è nato il design unico e intramontabile del letto Urbino e la famiglia di sedute Aurora.

I DESIGNERS

Accomunati dalla passione per il design e la moda Alessandro e Maria Antonietta collaborano come designer e art director con importanti aziende nel mondo del mobile classico e contemporaneo. Curiosi verso ogni aspetto del design maturano un'ampia esperienza nel design di prodotto, grafica, scenografia e interior design.

Il concept

"Uno degli elementi fondamentali della nostra filosofia è la contaminazione di diversi linguaggi estetici, dove lo stile contemporaneo strizza l'occhio alla tradizione, in maniera ironica ed innovativa.
Nel caso del letto Urbino e della famiglia di sedute Aurora, ci siamo ispirati ad un'icona del design: l'intramontabile sedia Windsor. E ci siamo chiesti: come possiamo reinterpretare un pezzo dal design altamente riconoscibile, rendendolo più attuale e accattivante?"

L’idea dietro l’estetica

"L'idea era quella di lasciare alcuni rimandi alla tradizione, come lo schienale formato da bacchette a raggiera, stravolgendone però l'essenza; ed è per questo che abbiamo utilizzato il metallo, materiale che rappresenta le origini e la storia del marchio Cantori, dandogli un tocco moderno ed elegante grazie alle finiture rame e oro pallido.

L'innovazione principale, che funge al tempo stesso da anello di congiunzione con la tradizione, è l'utilizzo delle sfere, riprese dai letti in ottone di una volta. In questi le sfere venivano utilizzate come espediente decorativo per coprire ciò che della struttura non si doveva vedere perché antiestetico: noi, rompendo gli schemi del passato, le abbiamo rese non solo elemento estetico, ma anche fondamento della struttura poiché assemblate una ad una con tiranti interni alle bacchette. Le stesse bacchette poi, nel caso della poltrona Aurora, sono una diversa dall'altra per accentuare la rotondità e la morbidezza dello schienale, esaltando il lavoro manuale presente in ogni prodotto.
Il risultato è una collezione che unisce funzionalità ed emozionalità con un tocco vintage, un mix tra linee retrò e stile minimal contemporaneo."

Select your location

Effettua una ricerca

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble

La finestra è troppo piccola!

Per continuare la navigazione, ridimensiona o utilizza un dispositivo mobile.